Google+
Richiedi dettagli login
   
     
search
 
APERITIF IN BOND ST...
APERITIF AND SPRITZ...
APERITIF SPRITZ AND...
PIZZATA FERRAGOSTO ...
APERITIF IN BOND ST...
PICNIC IN HOLLAND P...
APERITIF SPRITZ AND...
PICNIC IN RICHMOND ...
APERITIF IN SOUTH K...
ITALIAN SUMMER PART...
APERGELATO IN SOUTH...
PICNIC IN HAMPSTEAD...
APERITIF AND BBQ ON...
PICNIC IN REGENT′S ...
APERITF TORINESE IN...
APERITIF IN RED!
APERITIF IN THE SUN...
APERITIF SPRITZ AND...
APERITIF IN SOUTH K...
SPRING PARTY ON THE...
APERITIF ROYAL !
APERITIF OF THE NEW...
ARRIVEDERCI ITALIA?...
ITALIAN PARTY AT RO...
APERITIF IN GLOUCES...
PICNIC IN BATTERSEA...
PICNIC IN REGENT′S ...
PIZZATA FERRAGOSTO ...
PICNIC IN HYDE PARK...
NOTTE INCIPIT 2010 ...
APERITIF IN SOUTHWA...
APERITF SICILIANO
ITALIAN SUMMER PART...
APERITIF IN BOND ST...
APERITIF IN NOTTING...
APERITF WITH THE AZ...
APERITIF IN SOUTH K...
PARTY AT THE CHINAW...
APERITIF IN GREEN P...
SPRING PARTY ON THE...
APERITIF IN VICTORI...
DOLCE VITA - THE EX...
DOLCE VITA 2010 - P...
DOLCE TRIBUTES 2010...
ITALIAN CARNIVAL PA...
APERITIF IN SOUTH K...
PIZZA 100 CON SEVER...
APERITIF IN MAYFAIR...
SCUOLA ITALIANA - T...
XMAS PARTY 2009
APERITF NATALIZIO 2...
IOFL INCONTRA SIMON...
APERITIF IN PUTNEY
APERITIF MARINARO
APERITIF IN GREEN P...
TEATROSHORTS 2009
TUTTI IN CUCINA!
APERITIF BACK FROM ...
PICNIC IN HYDE PARK...
BRUNCH AT BATTERSEA...
APERITIF POST FERRA...
PIZZATA FERRAGOSTO ...
NOTTE INCIPIT 2009 ...
SUMMER WALK ALONG T...
KALEIDOSHORTS 4
ITALIAN SUMMER PART...
OLIVE OIL TASTING
APERITIF IN FULHAM
APERIPIZZA IN COVEN...
APERITIF & MISS ITA...
APERITIVO ABRUZZO R...
TORNEO BURRACO
APERITIVO CON GLI E...
LA DOLCE VITA 2009
APERITIF IN ISLINGT...
ITALIAN CARNIVAL PA...
APERITIVO CARNEVALE...
APERITF DOLCE VITA
XMAS APERITIF 2008 ...
XMAS APERITIF READI...
APERITIVO A GREEN P...
APERITIVO A TRAFALG...
APERITIVO A NOTTING...
TEATROSHORTS
APERITIVO A SLOANE ...
APERITIVO A READING...
MARCO NIADA INCONTR...
PICNIC A HYDE PARK ...
PIZZATA FERRAGOSTO ...
KALEIDOSHORTS 3
PICNIC A REGENT PAR...
APERITIVO LETTERARI...
COMPLEANNO DEL GELA...
PREMIO RENAISSANCE ...
EUROPEI 2008
ENRICO FRANCESCHINI...
ITALIAN JAZZ FESTIV...
APERITIVO E JAZZ FE...
APERITIVO A MAYFAIR...
LA DOLCE VITA 2008
BLACK TIE APERITIF
LUCA BIANCHINI INCO...
APERITIVO GLAMOROUS...
ITALIAN CARNIVAL PA...
APERITIVO DI CARNEV...
APERITIVO A NOTTING...
APERITIVO DI HALLOW...
GIOVANNI BRAUZZI IN...
APERITIVO E PIADINE...
APERITIVO E PASTICC...
PIC NIC A REGENT PA...
PIZZATA FERRAGOSTO
PIC NIC A HYDE PARK...
APERITIVO MARINARO
APERITIVO 20 LUGLIO...
BEPPE SEVERGNINI A ...
APERITIVO A ST. JAM...
MONDIALI - UN ANNO ...
KALEIDOSHORTS 2
NOTTE INCIPIT
STEFANO TURA INCONT...
ROOF GARDENS - SUMM...
APERITIVO A MAYFAIR...
VIP PARTY - AURA
APERITIVO + PANGAEA...
APERITIVO NELLA CIT...
BARBARA SERRA - INC...
APERITIVO A MAYFAIR...
BRUNCH A PUTNEY
GABRIELE TORSELLO
APERITIVO DELLA DON...
ITALIAN CARNIVAL PA...
TERZANI
APERITIVO ALL′HARRY...
PARTY AL PANAGEA
BRUNCH A LITTLE VEN...
APERITALIANS-CON RA...
TERZANI
di Roberta Giaconi

TIZIANO TERZANI: UN UOMO IN VIAGGIO”
BY ITALIAN NIGHTS

Di Roberta Giaconi Copyright 2007 GIORGIOSTUDIO – All rights reserved


“Avevo 9 anni e mio fratello Fosco ne aveva 11 quando mio padre ci iscrisse alla scuola cinese comunista. Fummo catapultati in un ambiente completamente diverso, senza conoscere una sola parola di cinese, eppure la ricordo ancora come un’esperienza bellissima”. A parlare e’ Saskia, la figlia di Tiziano Terzani, alta e esile nel maglione chiaro, con i capelli biondi tirati indietro e il volto pulito. Giovedi’ 25 gennaio, nell’affollata Mahatma Gandhi Hall a Fitzroy Square, Saskia ha partecipato insieme a Ettore Mo, giornalista del Corriere della Sera, all’incontro organizzato dall’associazione Italian Nights in ricordo del padre Tiziano.
Dopo l’introduzione di Carlo Imperato, Consigliere dell’associazione Italian Nights, e la breve presentazione dell’associazione stessa da parte del suo Presidente Roberto Maranca, sono stati proiettati quattro filmati incentrati su Terzani, sulle sue opinioni e sulle sue esperienze. Dopo ciascuno di essi la parola passava alla figlia in una commovente alternanza di passato e presente, in un intreccio che legava la voce del padre – schietta, netta, burbera e irruente – conservata nei filmati, a quella della figlia, piu’ timida ed esitante. “Viaggiare e’ il mio modo di reagire a tutto” diceva Terzani, eppure Saskia ha rivelato come il padre non abbia mai rinunciato alla famiglia: se la portava dietro, come elemento indispensabile, insieme ai bagagli costantemente pronti. “Non ci ha mai portati al fronte, ovviamente, ma viaggiavamo sempre con lui” ha detto. Da Saigon aspettavano il padre che faceva la spola dal fronte di guerra, lo accompagnarono nel suo viaggio per l’Asia, vissero con lui in Cina frequentando le scuole locali, se ne andarono quando venne esiliato nel 1984 dal governo comunista che lo considerava ormai un anti-rivoluzionario. “Terzani era un modello di giornalismo per ogni inviato di guerra – ha raccontato Ettore Mo – Riusciva a buttarsi a capofitto negli eventi senza perdere mai la capacita’ di stupirsi”. Terzani, come ha raccontato lui stesso in Anam, l’ultima e bellissima intervista rilasciata prima di morire e proiettata in parte durante l’incontro, si stupiva guardando in Asia gli uomini che nutrivano le formiche, rimaneva sbalordito accorgendosi di come in Cambogia, in seguito all’occupazione comunista, la gente avesse iniziato a temere i bambini. “Il governo li portava via dalle famiglie, li addestrava e li ideologizzava per usarli come soldati e spie. Alla fine i bambini erano cosi’ convinti e forti da essere capaci di tutto”. Racconti nei quali e’ sempre chiaro il punto di vista di Terzani. “Mio padre aveva creduto nella Cina, nell’alternativa che proponeva all’ideologia del capitalismo”. Cosi’ tanto che, alla nascita del figlio Fosco, Tiziano Terzani si presento’ all’anagrafe di New York, chiedendo di poterlo chiamare Fosco Mao. “Fortunatamente in America un nome del genere non era ammesso e mio padre si dovette rassegnare a chiamarlo semplicemente Fosco” racconta Saskia. Poi le delusioni, grandi come le speranze che aveva precedentemente nutrito, l’esilio dalla Cina, la severa autocritica maturata in mezzo ai morti in Cambogia. “Mio padre ha guardato oltre ai sogni, ai suoi stessi desideri e ha condannato quello che vedeva”. Da giornalista e da pensatore, sempre, fino agli ultimi giorni, quando il cancro si era ormai insinuato dentro di lui. “In India non parlano mai di morte, ma di lasciare il proprio corpo” ha rivelato Saskia ricordando gli ultimi anni del padre, segnati dalla malattia. E’ questa la parte dell’incontro in cui la voce della figlia si e’ spezzata piu’ volte, nonostante Terzani fosse alla fine riuscito ad accettare la morte, tanto da aspettarla con curiosita’ e magari anche con quella leggerezza appresa in anni di viaggio. “Una volta, in Asia, mi accorsi di un’usanza singolare. La mattina la gente usciva di casa, camminava per strada, poi ad un tratto si fermava, alzava le mani e rideva forte. Cosa c’e’ di meglio che iniziare la giornata con una sonora risata, specialmente quando sai gia’ che la concluderai in un ufficio con l’aria condizionata?”. E’ questo il dono finale di Terzani, testimoniato dalla figlia: una persona unica che credeva profondamente nella “bussola” della moralita’ e che costringeva i figli a riflettere su ogni singola scelta. “Mio padre era un uomo forte e a tratti estremamente severo, ma e’ sempre rimasto un idealista che credeva nella forza dell’uomo e della pace” ha concluso Saskia. Poi le tante domande dei presenti per indagare ancora piu’ nel profondo l’immagine di un uomo che colpisce con il suo coraggio e con il suo rigore le menti dei lettori, testimoni partecipi, grazie ai suoi libri, di un grande viaggio.
Foto e video della serata sono disponibili sul nostro sito.

Per maggiori informazioni:
Tiziano Terzani:www.tizianoterzani.com

Italian Nights:www.italiannights.co.uk


Copyright 2007 GIORGIOSTUDIO – All rights reserved
 
 










      Help
© 2017 - Italians of London - Powered by Jelok