Google+
Richiedi dettagli login
   
     
search
 
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
AUGURI ALICE, 150 A...
WHAT′S UP IN ITALY ...
5 SINTOMI DI INGLES...
VINICIO CAPOSSELA I...
GUY FAWKES NIGHT A ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL CHRISTMAS PARTY
WHAT′S UP IN ITALY ...
DOVE PATTINARE SUL ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
21 OTTOBRE 2015 - B...
HALLOWEEN : DOVE IN...
WHAT′S UP IN ITALY ...
VERY BRITISH THINGS...
ITALIAN RECIPES : B...
WHAT′S UP IN ITALY ...
PAROLE AMBIGUE DELL...
ITALIAN RECIPES : S...
WHAT′S UP IN ITALY ...
LONDON COCKTAIL WEE...
COSA SI MANGIA A LO...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL MUSEO DEL CRIMIN...
ST DUNSTAN IN THE E...
WHAT′S UP IN ITALY ...
COLOURSCAPE : UN LA...
LE MAGAGNE DELLA PR...
LA MIA LONDRA: DA Z...
OPEN HOUSE LONDON :...
SONO SOLO MODI DI D...
CINQUE TERRE : WHY ...
ROOFTOP BARS A LOND...
INGLESI : POLITENES...
UBER : TASSISTI IN ...
BUCKINGHAM PALACE :...
Cercare Casa : le I...
LE SETTE TRAPPOLE D...
IL CARNEVAL DI NOTT...
LONDON LIFE : CONSI...
STREET FOOD AND CRA...
DALSTON E LE SUE ME...
LA SPIAGGIA DI CAMD...
IL COLLOQUIO DI LAV...
ITALIA VS LONDRA: L...
LA NOTTE DELLA TARA...
OUTDOOR CINEMA A LO...
TROVARE LAVORO A LO...
STUDIARE A LONDRA: ...
THE FLIGHT OF THE A...
TROVARE CASA A LOND...
EHMMM : LA PAROLINA...
ITALIANS CHE TORNAN...
THE GIAREDO CANYON ...
MOSTRA : AUDREY HEP...
BISHOPS AVENUE : PE...
VINICIO CAPOSSELA I...
ROBERTO BENIGNI INC...
FRANCO BATTIATO A L...
ARTITALIA - LE DONN...
ARTITALIA - RENAISS...
STAGIONE TEATRALE A...
ARTIITALIA APRILE 2...
FRANCO DANIELI A LO...
CHRIS SMITHER
WHAT'S UP IN ITALY : SETTIMANA 20 SETTEMBRE 2016
WHAT'S UP IN ITALY : SETTIMANA 20 SETTEMBRE 2016
di Lorenzo Giarelli

Care Italiane, cari Italiani. Dovrebbe iniziare così, per una volta, questa rubrica, allo stesso modo con cui Carlo Azeglio Ciampi ha iniziato i suoi discorsi di fine anno. Se ne è andato a 95 anni questa settimana. Quando qualcuno muore a quell'età e ha riempito così tanto la propria vita può permettersi il lusso, crediamo, di lasciarci senza rimpianti.

L'unico a staffilare Ciampi è stato Matteo Salvini, che l'ha definitio un traditore per aver svenduto l'Italia, facendola entrare nell'euro. Lo stesso Salvini che, ricordiamo, qualche mese fa invocava il silenzio e il rispetto in occasione della morte del collega Buonanno, ma questi sono dettagli...

Salvini si è espresso anche sulla possibile alleanza con Berlusconi. Dal raduno leghista di Pontida ha detto: “Mai più servi di Berlusconi”. Ovazione. Queste parole però devono aver causato una certa sensazione di deja vu, perchè in effetti non è la prima volta che i leader leghisti chiudono a Berlusconi, per poi allearcisi puntualmente in occasione delle successive elezioni. Pensate, Berlusconi nel '94 diceva: “Non mi siederò mai più allo stesso tavolo con Bossi”. E Bossi: “Berlusconi è un imbroglione”. Saranno in coalizione nel 2001, nel 2006 e nel 2008. E anche nel 2013, dopo che per un altro paio d'anni si erano divisi e tutti, ma proprio tutti, quelli della Lega dicevano che non sarebbero mai più tornati con Silvio. Ma va bene così, tanto da qui a quando si vota se lo saranno scordati tutti...

Ha fatto molto parlare l'allontanamento di Paolo Di Canio da Sky, dove era andato in onda in maniche corte, lasciando in favore di telecamera il tatuaggio “Dux”. Chiaro che Sky non lo avrebbe mai cacciato se non si fosse scatenato un polverone sul web, che a quel punto ha costretto a forzare il gioco. In realtà, per me, l'ingenuità è stata esporsi a queste polemiche, quando bastava dare una camicia a Di Canio. In qel contesto deve parlare di calcio e lo fa molto bene, non di politica. Il tatuaggio andrebbe coperto, certo, ma così è stato un pastrocchio.

A proposito di Sky, una conduttrice si è vista hackerare il telefono e le sue foto hot hanno invaso gruppi whatsapp di mezza Italia. Va bene la goliardia, la lingua fuori alla Fantozzi e quant'altro, ma non scordiamoci di quello che tutto ciò può provocare sulla psicologia di una ragazza. Alcune reagiscono bene, altre ne escono distrutte. Guardare le foto è un conto, insultare e molestare è un altro conto, molto più pericoloso. Non dimentichiamocelo.

Alla prossima, Italians!

by Lorenzo Giarelli

(C) ITALIANS OF LONDON 2016
Riproduzione Riservata

Quanto scritto riflette le opinioni personali dell’autore

 
 










      Help
© 2017 - Italians of London - Powered by Jelok