Google+
Richiedi dettagli login
   
     
search
 
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
AUGURI ALICE, 150 A...
WHAT′S UP IN ITALY ...
5 SINTOMI DI INGLES...
VINICIO CAPOSSELA I...
GUY FAWKES NIGHT A ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL CHRISTMAS PARTY
WHAT′S UP IN ITALY ...
DOVE PATTINARE SUL ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
21 OTTOBRE 2015 - B...
HALLOWEEN : DOVE IN...
WHAT′S UP IN ITALY ...
VERY BRITISH THINGS...
ITALIAN RECIPES : B...
WHAT′S UP IN ITALY ...
PAROLE AMBIGUE DELL...
ITALIAN RECIPES : S...
WHAT′S UP IN ITALY ...
LONDON COCKTAIL WEE...
COSA SI MANGIA A LO...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL MUSEO DEL CRIMIN...
ST DUNSTAN IN THE E...
WHAT′S UP IN ITALY ...
COLOURSCAPE : UN LA...
LE MAGAGNE DELLA PR...
LA MIA LONDRA: DA Z...
OPEN HOUSE LONDON :...
SONO SOLO MODI DI D...
CINQUE TERRE : WHY ...
ROOFTOP BARS A LOND...
INGLESI : POLITENES...
UBER : TASSISTI IN ...
BUCKINGHAM PALACE :...
Cercare Casa : le I...
LE SETTE TRAPPOLE D...
IL CARNEVAL DI NOTT...
LONDON LIFE : CONSI...
STREET FOOD AND CRA...
DALSTON E LE SUE ME...
LA SPIAGGIA DI CAMD...
IL COLLOQUIO DI LAV...
ITALIA VS LONDRA: L...
LA NOTTE DELLA TARA...
OUTDOOR CINEMA A LO...
TROVARE LAVORO A LO...
STUDIARE A LONDRA: ...
THE FLIGHT OF THE A...
TROVARE CASA A LOND...
EHMMM : LA PAROLINA...
ITALIANS CHE TORNAN...
THE GIAREDO CANYON ...
MOSTRA : AUDREY HEP...
BISHOPS AVENUE : PE...
VINICIO CAPOSSELA I...
ROBERTO BENIGNI INC...
FRANCO BATTIATO A L...
ARTITALIA - LE DONN...
ARTITALIA - RENAISS...
STAGIONE TEATRALE A...
ARTIITALIA APRILE 2...
FRANCO DANIELI A LO...
CHRIS SMITHER
What's up in Italy : settimana 25 Luglio 2016
What's up in Italy : settimana 25 Luglio 2016
di Lorenzo Giarelli

Cari Italians, com'è cacciare Pokemon a Londra? Non sono un giocatore, eppure è impossibile non interessarsi al fenomeno, per curiosità, per insultare gli amici attaccati al telefono o per studiare i gusti del pubblico. Questa settimana ho letto che in Giappone McDonald's ha stretto un accordo con Nintendo rendendo ogni store un punto di interesse per il gioco. A parte la genialata commerciale e la gioia di dietologi e nutrizionisti, fa riflettere su come il divertimento adesso si paghi con qualche informazione su sé stessi, tipo il proprio nome, l'età o dove stiamo andando. Tutto questo una volta interessava alle nonne di paese, adesso ci sono Google e Facebook. Le lasagne, però, rimangono un'esclusiva.

Purtroppo il clima vacanziero è guastato dall'ennesima settimana di attentati, dalla Germania all'Afghanistan. La cosa più assurda, negli ultimi casi, è l'età degli attentatori: 16, 17, 18 anni. Quando avevo quell'età c'erano gli emo, ovvero il massimo che la depressione post-adolescenziale avesse concepito. Li insultavamo perchè giocavano a fare i depressi e a volte si tagliavano pure. Era una moda, quella degli emo, che comunque intercettava un sacco di gente. Ora pure il terrorismo è una moda per folli, gente isolata che non c'entra con l'Isis ma che è stufo della vita e vuole i quindici giorni di celebrità. C'è voluto un po', ma ci tocca rimpiangere quei tempi...

Dramma sportivo per i napoletani: Higuain alla Juventus. A questo punto parte il contest, lanciate la vostra proposta: come si potrebbe rendere più avvincente ed equilibrato il campionato? Vi butto lì qualche idea. Numero uno: la Juventus gioca solo le partite in giorno dispari. Numero due: costringiamo la Juve a comprare Balotelli. Numero tre:  Zaza rigorista obbligato tutta la stagione. Numero quattro: ogni volta che Napoli e Roma perdono si rigioca, tipo quando si preme reset alla playstation dopo la sconfitta. Ultima ipotesi: Milan e Inter comprate da investitori miliardari cinesi che fanno squadre competitive. No, va bene, questa è fantascienza...

E' uscita un'intervista sul Corriere della Sera a Flavio Briatore. A parte l'amicizia con Trump o i locali di lusso in Kenia, l'imprenditore affronta anche il tema del figlio Nathan Falco. E soprattutto succede il fattaccio. La giornalista chiede quanto prenda di paghetta il buon Falco. Risposta secca: un duecentone al mese. Anni del pargolo: sei. Spiegazione del padre “ha un compleanno ogni giorno e deve fare parecchi regali” Bene, il mio è il 26 dicembre, e sottolineo che fare il regalo unico Natale-compleanno non vale. Ah, si legge anche che Flavio lo porta a scuola in Cayenne e che, nel farlo, passa quasi da pezzente perchè lì a Montecarlo girano tutti pezzi più grossi. Consolatevi quando vi presenterete al primo appuntamento con il Pandino scrauso del 2003 sporco di sabbia dalle ultime ferie al mare. Oppure potete sempre mandare una lettera con scritto il giorno del vostro compleanno, sperare che non si accavalli con quello di qualche sceicco e ... che la paghetta di Nathan ce la mandi buona.

Alla prossima, Italians!


by Lorenzo Giarelli
(C) ITALIANS OF LONDON 2016
Riproduzione Riservata

Quanto scritto riflette le opinioni personali dell’autore


 

 
 










      Help
© 2017 - Italians of London - Powered by Jelok