Google+
Richiedi dettagli login
   
     
search
 
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
AUGURI ALICE, 150 A...
WHAT′S UP IN ITALY ...
5 SINTOMI DI INGLES...
VINICIO CAPOSSELA I...
GUY FAWKES NIGHT A ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL CHRISTMAS PARTY
WHAT′S UP IN ITALY ...
DOVE PATTINARE SUL ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
21 OTTOBRE 2015 - B...
HALLOWEEN : DOVE IN...
WHAT′S UP IN ITALY ...
VERY BRITISH THINGS...
ITALIAN RECIPES : B...
WHAT′S UP IN ITALY ...
PAROLE AMBIGUE DELL...
ITALIAN RECIPES : S...
WHAT′S UP IN ITALY ...
LONDON COCKTAIL WEE...
COSA SI MANGIA A LO...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL MUSEO DEL CRIMIN...
ST DUNSTAN IN THE E...
WHAT′S UP IN ITALY ...
COLOURSCAPE : UN LA...
LE MAGAGNE DELLA PR...
LA MIA LONDRA: DA Z...
OPEN HOUSE LONDON :...
SONO SOLO MODI DI D...
CINQUE TERRE : WHY ...
ROOFTOP BARS A LOND...
INGLESI : POLITENES...
UBER : TASSISTI IN ...
BUCKINGHAM PALACE :...
Cercare Casa : le I...
LE SETTE TRAPPOLE D...
IL CARNEVAL DI NOTT...
LONDON LIFE : CONSI...
STREET FOOD AND CRA...
DALSTON E LE SUE ME...
LA SPIAGGIA DI CAMD...
IL COLLOQUIO DI LAV...
ITALIA VS LONDRA: L...
LA NOTTE DELLA TARA...
OUTDOOR CINEMA A LO...
TROVARE LAVORO A LO...
STUDIARE A LONDRA: ...
THE FLIGHT OF THE A...
TROVARE CASA A LOND...
EHMMM : LA PAROLINA...
ITALIANS CHE TORNAN...
THE GIAREDO CANYON ...
MOSTRA : AUDREY HEP...
BISHOPS AVENUE : PE...
VINICIO CAPOSSELA I...
ROBERTO BENIGNI INC...
FRANCO BATTIATO A L...
ARTITALIA - LE DONN...
ARTITALIA - RENAISS...
STAGIONE TEATRALE A...
ARTIITALIA APRILE 2...
FRANCO DANIELI A LO...
CHRIS SMITHER
What's up in Italy : settimana 5 Luglio
What's up in Italy : settimana 5 Luglio
di Lorenzo Giarelli

È stata la settimana di Italia-Germania, è vero, ma almeno in questa rubrica non vorrei avvenisse quello che mi pare sia successo un po' ovunque: ci sono altri motivi per piangere. O almeno, ci sono altri motivi per piangere prima. O se proprio per voi il calcio è così importante da piangere solo per quello, ci sono altre cose capitate questa settimana da conoscere, prima di piangere per il calcio.

Nove italiani sono stati uccisi insieme ad altre undici persone in un attentato a Dacca, in Bangladesh e proprio in questi giorni sono uscite le dichiarazioni di un pentito, ex trafficante di uomini, che ha rivelato come chi, tra i migranti, non ha i soldi per arrivare in Italia venga ucciso per poter vendere i suoi organi. Ecco, adesso possiamo parlare di Italia-Germani, Pellè, Zaza e tutto quanto, forse con occhi un po' diversi.

Detto questo, siamo qui anche per divertirci un po', e allora ragazzi, ma che diavolo è saltato in testa a quei due? Non è tanto per il rigore sbagliato: lo hanno sbagliato anche Bonucci e Darmian, lo ha sbagliato Baggio nel '94, lo ha sbagliato Messi una settimana fa. Si può sbagliare, ma è il come che fa arrabbiare noi e ridere i tedeschi. Ok il gesto del cucchiaio, classica sbruffonata che se ti va bene sei Dio e se ti va male sei fucking idiot, ma poi almeno non calciare così. Una bella botta centrale, un appoggino di piattone, o anche un minello stile Stam nel 2000 giusto per controllare se i satelliti in orbita sono in posizione, altissimo ma cazzuto. E invece tiro di malleolo a 2 km/h, con Neuer che prima intuisce, poi si accende una sigaretta e poi controlla che esca.

Su Zaza forse ha sbagliato anche Conte a responsabilizzarlo torppo mandandolo in campo solo per il rigore, però vista la squadra che avevamo il nostro CT è in credito di ancora un migliaio di errori. Passi per l'errore, che ci sta, ma la rincorsa? Sembrava Fred Flintstones prima dello strike. Almeno, però, il vecchio Fred non sbagliava un tiro, e giocava pure con una palla squadrata.

Però dobbiamo esser grati a questa Nazionale, che ci ha unito e ha risvegliato una forte passione popolare. Come sempre, quando partiamo senza che nessuno ci dia una lira, torniamo con la testa altissima. Abbiamo visto piangere Buffon, Barzagli, Bonucci e molti altri, come fosse una finale Mondiale e non un quarto del'Europeo. Il prossimo CT, Ventura, dovrà ripartire da questo spirito (e da un po' meno sfiga, perchè con un tabellone così non è facile neanche per l'Italia del 2006). Il Portogallo è in semifinale senza aver vinto una partita, noi usciamo senza aver perso né con Spagna né con Germania e Belgio. Così è il calcio, ma, forse, così è la vita.

Alla prossima, Italians!


by Lorenzo Giarelli
(C) ITALIANS OF LONDON 2016
Riproduzione Riservata

Quanto scritto riflette le opinioni personali dell’autore


 

 
 










      Help
© 2017 - Italians of London - Powered by Jelok