Google+
Richiedi dettagli login
   
     
search
 
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
AUGURI ALICE, 150 A...
WHAT′S UP IN ITALY ...
5 SINTOMI DI INGLES...
VINICIO CAPOSSELA I...
GUY FAWKES NIGHT A ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL CHRISTMAS PARTY
WHAT′S UP IN ITALY ...
DOVE PATTINARE SUL ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
21 OTTOBRE 2015 - B...
HALLOWEEN : DOVE IN...
WHAT′S UP IN ITALY ...
VERY BRITISH THINGS...
ITALIAN RECIPES : B...
WHAT′S UP IN ITALY ...
PAROLE AMBIGUE DELL...
ITALIAN RECIPES : S...
WHAT′S UP IN ITALY ...
LONDON COCKTAIL WEE...
COSA SI MANGIA A LO...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL MUSEO DEL CRIMIN...
ST DUNSTAN IN THE E...
WHAT′S UP IN ITALY ...
COLOURSCAPE : UN LA...
LE MAGAGNE DELLA PR...
LA MIA LONDRA: DA Z...
OPEN HOUSE LONDON :...
SONO SOLO MODI DI D...
CINQUE TERRE : WHY ...
ROOFTOP BARS A LOND...
INGLESI : POLITENES...
UBER : TASSISTI IN ...
BUCKINGHAM PALACE :...
Cercare Casa : le I...
LE SETTE TRAPPOLE D...
IL CARNEVAL DI NOTT...
LONDON LIFE : CONSI...
STREET FOOD AND CRA...
DALSTON E LE SUE ME...
LA SPIAGGIA DI CAMD...
IL COLLOQUIO DI LAV...
ITALIA VS LONDRA: L...
LA NOTTE DELLA TARA...
OUTDOOR CINEMA A LO...
TROVARE LAVORO A LO...
STUDIARE A LONDRA: ...
THE FLIGHT OF THE A...
TROVARE CASA A LOND...
EHMMM : LA PAROLINA...
ITALIANS CHE TORNAN...
THE GIAREDO CANYON ...
MOSTRA : AUDREY HEP...
BISHOPS AVENUE : PE...
VINICIO CAPOSSELA I...
ROBERTO BENIGNI INC...
FRANCO BATTIATO A L...
ARTITALIA - LE DONN...
ARTITALIA - RENAISS...
STAGIONE TEATRALE A...
ARTIITALIA APRILE 2...
FRANCO DANIELI A LO...
CHRIS SMITHER
What's up in Italy : settimana 1 Aprile 2016
What's up in Italy : settimana 1 Aprile 2016
di Lorenzo Giarelli

Com'è andata la vostra Pasquetta? Anche per quest'anno vi siete beccati la nuvoletta di Fantozzi che compare solo quando non deve? Vi sono vicino, Italians. Non abbattiamoci e guardiamo avanti, all'orizzonte c'è un 25 aprile su cui riporre altre altissime, alcoliche, soleggiate speranze.

Nel frattempo, in Italia è successo qualcosa di grave. Il Ministro per lo Sviluppo Economico Federica Guidi si è dimessa a seguito di un'intercettazione, divenuta pubblica, in cui rassicurava il compagno imprenditore circa un favore che avrebbe ricevuto dal Governo. Non mi sorprende neanche più tanto lo scandalo, e nemmeno il fatto che il Ministro si sia dimesso (a volte non se ne può proprio fare a meno), piuttosto: ma non lo sanno che i telefoni sono intercettabilissimi? Usate Telegram, no?

Rivolta popolare in arrivo. Avete presente le partite della Nazionale trasmesse sulla RAI? Ne avevamo parlato in passato per narrare le gesta di Giovannino Trapattoni, l'ex mister adesso impegnato nel commento tecnico degli azzurri. Settimana scorsa il Trap l'ha fatta grossa: imprecazione in diretta nazionale. Niente di eccessivamente osceno, per carità – in Rai l'anno si è aperto con una bestemmia in sovraimpressione che ha sdoganato ogni porcaputtana del 2016- ma pare che il Trap possa essere rimosso dalla sua cabina di commento. Dispiace, ma forse è giusto così. Peccato soltanto perchè il Trap era l'unico a riuscire nell'impresa di farti sentire in un bar sport anni '80 pieno di anziani che parlano in dialetto stando comodamente seduto in salotto.

E poi la storia più bella di tutte. Beppe Cruciani, giornalista di Radio 24, attaccato da sei o sette attivisti animalisti. Fin qui, cose che capitano, ma l'immagine di Cruciani che sventola un salame in faccia ai contestatori vegani ha un fascino e un simbolismo degno di Omero. Sulla questione c'è invece poco da dire. È vero che gli animali meritino più rispetto, specie nell'ambito dell'industria alimentare, ma spesso chi sostiene queste tesi lo fa con un livore che fa spavento. Non credo che l'uomo non sia fatto per mangiare carne, ma anche se fosse, potete lasciarmi vivere in errore in santa pace?

Alla prossima Italians!

by Lorenzo Giarelli
(C) ITALIANS OF LONDON 2016
Riproduzione Riservata

Quanto scritto riflette le opinioni personali dell’autore

 
 










      Help
© 2017 - Italians of London - Powered by Jelok