Google+
Richiedi dettagli login
   
     
search
 
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
AUGURI ALICE, 150 A...
WHAT′S UP IN ITALY ...
5 SINTOMI DI INGLES...
VINICIO CAPOSSELA I...
GUY FAWKES NIGHT A ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL CHRISTMAS PARTY
WHAT′S UP IN ITALY ...
DOVE PATTINARE SUL ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
21 OTTOBRE 2015 - B...
HALLOWEEN : DOVE IN...
WHAT′S UP IN ITALY ...
VERY BRITISH THINGS...
ITALIAN RECIPES : B...
WHAT′S UP IN ITALY ...
PAROLE AMBIGUE DELL...
ITALIAN RECIPES : S...
WHAT′S UP IN ITALY ...
LONDON COCKTAIL WEE...
COSA SI MANGIA A LO...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL MUSEO DEL CRIMIN...
ST DUNSTAN IN THE E...
WHAT′S UP IN ITALY ...
COLOURSCAPE : UN LA...
LE MAGAGNE DELLA PR...
LA MIA LONDRA: DA Z...
OPEN HOUSE LONDON :...
SONO SOLO MODI DI D...
CINQUE TERRE : WHY ...
ROOFTOP BARS A LOND...
INGLESI : POLITENES...
UBER : TASSISTI IN ...
BUCKINGHAM PALACE :...
Cercare Casa : le I...
LE SETTE TRAPPOLE D...
IL CARNEVAL DI NOTT...
LONDON LIFE : CONSI...
STREET FOOD AND CRA...
DALSTON E LE SUE ME...
LA SPIAGGIA DI CAMD...
IL COLLOQUIO DI LAV...
ITALIA VS LONDRA: L...
LA NOTTE DELLA TARA...
OUTDOOR CINEMA A LO...
TROVARE LAVORO A LO...
STUDIARE A LONDRA: ...
THE FLIGHT OF THE A...
TROVARE CASA A LOND...
EHMMM : LA PAROLINA...
ITALIANS CHE TORNAN...
THE GIAREDO CANYON ...
MOSTRA : AUDREY HEP...
BISHOPS AVENUE : PE...
VINICIO CAPOSSELA I...
ROBERTO BENIGNI INC...
FRANCO BATTIATO A L...
ARTITALIA - LE DONN...
ARTITALIA - RENAISS...
STAGIONE TEATRALE A...
ARTIITALIA APRILE 2...
FRANCO DANIELI A LO...
CHRIS SMITHER
What's up in Italy : settimana 11 Dicembre
What's up in Italy : settimana 11 Dicembre
di Lorenzo Giarelli

In Italia, lo saprete, è stata soprattutto “la settimana in cui abbiamo fatto l’albero di Natale”, che naturalmente è diventata anche “la settimana in cui abbiamo condiviso su facebook l’albero di Natale”.

Credo abbiate mantenuto la tradizione anche nelle vostre case (ok, scusate, intendevo stanze con al massimo un salottino condiviso), ma nel farlo magari vi siete distratti da quello che è successo in Italia e dunque, come al solito, ecco a voi un bignami.

Politica: attraverso alcuni decreti sono state salvate quattro banche. Non sono stati usati direttamente soldi pubblici, ma gli istituti sono stati tenuti in vita, in sostanza, con soldi di altre banche. Per i dettagli economici rimandiamo a qualche sito che ne sappia più di noi (il blog di Grillo non vale), ma se si dovesse riassumere in due parole la questione, diremmo così: a) tanti risparmiatori hanno perso tanti soldini b) le opposizioni criticano i legami di alcuni membri del Governo con le banche salvate c) tranquilli, stiamo uscendo dalla crisi.

Come sempre, quando ci sono elezioni all’estero, ci infervoriamo alla grandissima. Dopo aver sostenuto Podemos, dopo esserci scoperti fieri seguaci di Tsipras e aver invidiato i russi per Putin, eccoci con la Le Pen in Francia. In questi casi ricordo con piacere le parole di Bruno Barilli, citate anche da Ennio Flaiano: “gli italiani volano sempre in soccorso del vincitore”.

E’ iniziato il Giubileo, con gran giubilo di tutti quanti. Io, del Giubileo, ho capito che tanta gente andrà a Roma, che c’è allarme sicurezza e che è un evento eccezionale. Ok, ma poi, di preciso, cos’è? Dopo varie ricerche sono giunto alla conclusione che serve alla remissione dei peccati, oltre che, ovviamente, a tappare le buche delle strade di Roma (o a farne delle nuove, chissà..)

E anche quest’anno ci siamo tolti, per altro nella stessa sera, Grande Fratello e X Factor. Non sono un amante del primo, ma a edizioni alterne ho seguito il secondo. L’anno scorso ripresi a guardarlo dopo una pausa di tre edizioni, battezzando i miei due preferiti alle audizioni. Erano Cecco&Cipo e Federico. Eliminati ai bootcamp e mai più ripescati. Però vi giuro, non porto sempre così sfiga.

Alla prossima, Italians!


by Lorenzo Giarelli
(C) ITALIANS OF LONDON 2015
Riproduzione Riservata

Quanto scritto riflette le opinioni personali dell’autore

 
 










      Help
© 2017 - Italians of London - Powered by Jelok