Google+
Richiedi dettagli login
   
     
search
 
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
AUGURI ALICE, 150 A...
WHAT′S UP IN ITALY ...
5 SINTOMI DI INGLES...
VINICIO CAPOSSELA I...
GUY FAWKES NIGHT A ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL CHRISTMAS PARTY
WHAT′S UP IN ITALY ...
DOVE PATTINARE SUL ...
WHAT′S UP IN ITALY ...
21 OTTOBRE 2015 - B...
HALLOWEEN : DOVE IN...
WHAT′S UP IN ITALY ...
VERY BRITISH THINGS...
ITALIAN RECIPES : B...
WHAT′S UP IN ITALY ...
PAROLE AMBIGUE DELL...
ITALIAN RECIPES : S...
WHAT′S UP IN ITALY ...
LONDON COCKTAIL WEE...
COSA SI MANGIA A LO...
WHAT′S UP IN ITALY ...
IL MUSEO DEL CRIMIN...
ST DUNSTAN IN THE E...
WHAT′S UP IN ITALY ...
COLOURSCAPE : UN LA...
LE MAGAGNE DELLA PR...
LA MIA LONDRA: DA Z...
OPEN HOUSE LONDON :...
SONO SOLO MODI DI D...
CINQUE TERRE : WHY ...
ROOFTOP BARS A LOND...
INGLESI : POLITENES...
UBER : TASSISTI IN ...
BUCKINGHAM PALACE :...
Cercare Casa : le I...
LE SETTE TRAPPOLE D...
IL CARNEVAL DI NOTT...
LONDON LIFE : CONSI...
STREET FOOD AND CRA...
DALSTON E LE SUE ME...
LA SPIAGGIA DI CAMD...
IL COLLOQUIO DI LAV...
ITALIA VS LONDRA: L...
LA NOTTE DELLA TARA...
OUTDOOR CINEMA A LO...
TROVARE LAVORO A LO...
STUDIARE A LONDRA: ...
THE FLIGHT OF THE A...
TROVARE CASA A LOND...
EHMMM : LA PAROLINA...
ITALIANS CHE TORNAN...
THE GIAREDO CANYON ...
MOSTRA : AUDREY HEP...
BISHOPS AVENUE : PE...
VINICIO CAPOSSELA I...
ROBERTO BENIGNI INC...
FRANCO BATTIATO A L...
ARTITALIA - LE DONN...
ARTITALIA - RENAISS...
STAGIONE TEATRALE A...
ARTIITALIA APRILE 2...
FRANCO DANIELI A LO...
CHRIS SMITHER
Artitalia - LE DONNE DI MASCAGNI – DA LIVORNO A LONDRA
Artitalia - LE DONNE DI MASCAGNI – DA LIVORNO A LONDRA
di Annalisa Coppolaro

LE DONNE DI MASCAGNI – DA LIVORNO A LONDRA CON IL TEATRO GOLDONI
Di Annalisa Coppolaro

Pietro Mascagni, un compositore livornese notissimo per la sua Cavalleria Rusticana ma con tanti preziosi aspetti ancora da scoprire. Grazie all’arrivo del livornese Teatro Goldoni a Londra pochi giorni fa,la nostra capitale gusta un assaggio delle grandi arie e della tradizione di musica evocativa e magica di Pietro Mascagni, (1863-1945).

Le Donne di Mascagni, questo si chiamava l’evento svoltosi al Bottaccio di Grosvenor Place, ha richiamato un buon pubblico italiano e non per una serata decisamente particolare, alla scoperta non solo delle composizioni del maestro, ma anche di un teatro che rivive una stagione esaltante.


La serata del 14 novembre è iniziata con la presentazione del Teatro Goldoni: qui infatti, prima del concerto, un gruppo di appassionati livornesi vicini al teatro Goldoni hanno presentato questa istituzione, con l’aiuto di audiovisivi, ripercorrendo le principali tappe del teatro che arricchisce da moltissimi anni la città di Livorno.


La figura di Pietro Mascagni è stata al centro della presentazione bilingue, quindi la musica è iniziata con la presenza di tre protagoniste dello stesso teatro – due soprani, Maria Billeri, vincitrice del Concorso Internazionale per Voci Mascagnane nel 1985 ed oggi affermata interprete , e Paola Cigna, brillante specialista del repertorio di soprano lirico-leggero , accompagnate dalla giovane musicista della fondazione Teatro Goldoni Anna Cognetta .

La figura femminile è stata per Mascagni sempre al centro dell’opera musicale: i suoi personaggi, spesso passionali, talvolta teneri ed elegiaci, sono noti agli estimatori della musica classica del periodo cosiddetto verista del melodramma italiano.

Il programma è iniziato con l’Intermezzo della Cavalleria Rusticana,e poi, passando da brani come l’Aria della Piovra (da Iris) e “Son pochi fiori” da L’amico Fritz, si è chiuso con lo straordinario Duetto Atte-Egloge , in cui le due interpreti, Billeri e Cigna, hanno mostrato di nuovo la grande capacità, verve e passione, di un filone senz’altro ancora tutto da esplorare da cui non manca l’ironia.

Il percorso di Mascagni negli anni si è evoluto toccando l’intimismo crepuscolare, l’estetismo decadente d’ispirazione dannunziana, il simbolismo di Luigi Illica, il naturalismo di Verga, l’esaltante leggerezza dell’operetta ma anche il grande affresco storico del Nerone (da cui è appunto tratto il duetto finale tra la liberta Atte e la danzatrice Egloge). Le Donne di Mascagni fa parte di un ampio progetto dedicato a Mascagni, iniziato negli anni ‘90 per promuovere le opere e la vita del compositore toscano. Lo scorso anno, ad esempio, la nuova produzione di Iris ha ottenuto alto interesse di pubblico e critica e nel 2008 sarà rappresentata in vari teatri italiani con la regia di Federico Tiezzi e diretta dal maestro Lukas Karytinos.

La serata del 14 novembre è stata quindi, oltre che un’occasione per incontrare Mascagni, un momento dal sapore un po’ fin de siècle, un po’ liberty, un po’ realista, dove il pubblico ha non solo avuto modo di gustare ottima musica e “assaggi” di Livorno, ma anche un buon buffet decisamente apprezzato.

Annalisa Coppolaro

 
 










      Help
© 2017 - Italians of London - Powered by Jelok